Pianeta Galileo 2014: conferenze, motori e robotica alla rassegna dedicata alla cultura scientifica

E’ stata inaugurata stamani – martedì 28 ottobre – nell’Auditorium del Complesso di Sant’Apollonia, la XI° edizione di Pianeta Galileo, la rassegna dedicata alla cultura scientifica.

I motori automobilistici e la robotica tattile sono stati al centro della manifestazione, grazie agli interventi di Giuseppe Cantore dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia con I motori automobilistici: dall’alba di Barsanti al rosso Ferrari, e a Domenico Prattichizzo dell’Università degli studi di Siena con Mani e robot.

Pianeta Galileo è un progetto di educazione scientifica nato nel 2004, che mette in contatto il mondo della scuola con quello della ricerca universitaria. Il progetto, cresciuto nel corso degli anni, va oggi oltre la semplice divulgazione delle più note applicazioni scientifiche, con l’obiettivo di mettere in risalto l’importanza di coltivare una mentalità scientifica in relazione ai numerosi diversi ambiti.

Erano presenti all’inaugurazione i Rettori degli atenei toscani, Angelo Riccaboni di Siena, Mario Augello di Pisa, Alberto Tesi di Firenze e Rosa De Pasquale, dirigente dell’ufficio scolastico regionale per la Toscana.

lastri1

RANDOM GALLERY
daniela_6 100_0007 daniela_8 dsc_1873 dsc_2084 assemblea2
VI SEGNALO
CERCA NEL SITO
SEGUIMI anche SU: